Perché mi sono candidata

La politica è una passione nata sui banchi del Liceo Manzoni, non tanto in virtù di appartenenze ideologiche o partitiche, ma come coronamento di una vocazione all’associazionismo. L’esperienza nel mondo dello scoutismo, durata 14 anni, è stata per me una scuola fondamentale, capace di insegnare a migliorarsi prendendosi cura degli altri e della propria città in tanti modi diversi, che mi hanno poi spinto a diventare per un periodo educatrice nel gruppo scout Milano 37. Le varie forme di attivismo, in particolare quelle votate alla più importante forma di convivenza, che è la legalità, hanno trovato un nuovo e diverso impegno nelle istituzioni con la candidatura di Beppe Sala nel 2016. Il suo pragmatismo, la sua capacità di cercare soluzioni mi sono parse da subito la ricetta perfetta per la vocazione innovativa e internazionale di Milano, tanto da farmi lanciare in una prima candidatura al Municipio 7, dove sono stata eletta con la lista civica “Noi, Milano - Beppe Sala”, di cui sono stata Capogruppo.

1b3b9ab6-e971-4d3a-b9c1-b0d79045646b

Dopo 5 anni profondamente formativi di esperienza amministrativa e politica, contrassegnati da un rapporto costante di stima e fiducia, Beppe Sala mi ha offerto la straordinaria occasione di essere Capolista della sua lista civica “Beppe Sala Sindaco”. Si tratta di un'opportunità che ho cercato di onorare nel migliore dei modi, per ripagare un chiaro segnale di fiducia che ha riguardato non solo me, ma una diversa possibilità di partecipazione di nuove teste e nuove energie nell'amministrazione della città. Una grande responsabilità che ho avuto la fortuna di condividere con una squadra eccezionale, di più di 250 persone, che ho avuto la fortuna di mettere in piedi insieme ad Emmanuel Conte. Il 4 ottobre 2021 sono stata eletta in Consiglio Comunale, grazie a 1593 preferenze. 

Dal 13 ottobre 2021, sono Assessore allo Sport, al turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano. 

Sostenibilità in ogni sua declinazione, innovazione, equità, approccio proattivo e pragmatico saranno la stella polare per quelli che, mi auguro, saranno altri 5 anni di buona amministrazione per la nostra città.

C’è un futuro a Milano, sta a noi valorizzarlo.

1b3b9ab6-e971-4d3a-b9c1-b0d79045646b